domenica 31 maggio 2015

Classic Room


D'altra parte, ogni epoca interroga il passato con la richiesta di una risposta utile al presente 
o in ogni caso consonante con lo spirito del tempo.
-Walter Barberis-

Il profumo del legno datato, i passi seppur decisi resi muti da tappeti amaranto e oro, un unico colore predominante in tutta la stanza, che sembra fatta di cioccolato fondente. Il silenzio aleggia, raggi di luce tagliano la penombra di questo ambiente caldo e zeppo di antichi scritti e opere piene di fascino e storia. Una stanza che vuole ospitare con eleganza e garbo chiunque voglia approcciarsi ad una lettura calma e profonda, forse alla ricerca di un'idea, forse alla ricerca di radici.
Il Caffè Letterario nasce in stanze come queste, in fondo! Se è vero che il passato guida tutti i nostri passi, è anche vero che da esso stesso dobbiamo attingere perché il futuro sia costruito su fondamenta solide. Ecco quindi la mia idea di Classic Room. La stanza nella quale ci si accomoderà lanciando un occhio sempre indietro e lasciando che l'ispirazione suggerisca la strada.

Nessun commento:

Posta un commento